Minichì
Dentro il Parco della Mia Città
 
 

Camminare lentamente di notte

dentro il parco della mia città,
dove gli stagni sembrano abissi imperscrutabili,
dove i sentieri, che tra poco saranno percorsi
da tanta gente con la musica nelle cuffiette,
sembrano strade verso il prossimo mondo.

Non ho voglia di svegliarmi.
Non ho voglia di tornare alla vita.
Ogni volta che il sole chiama,
vorrei rimanere per sempre
in quella tiepida armonia,
sulla soglia di una morbida pazzia.

Non mi era stato detto
che la strada avrebbe condotto alla follia,
a stravolgere il senso comune,
a rendere probabile ciò che sento nel cuore.
Come è strano dover nascondere i propri pensieri
per sembrare uno come tanti.

Me ne sto accanto alla notte,
sorella della mia anima,
l’unica con cui posso dialogare
senza paura di venire scoperto.
Parlare con me stesso,
parlare con voi e l’infinito.
 
Cammino nel parco
avvolto dal senso del buio,
l’impressione della vittoria sul destino comune.
Attendo con poca ansia il primo raggio di sole
quando mi sveglierò e uscirò di casa,
per sembrare uno come tanti di corsa nel parco.
Il tempo scorre su questa strada che sembra non finire mai, mentre custodiamo un sogno vivendo stagioni in apparenza sterili, nella speranza che termini questo viaggio di dolore. Il tempo, la vana attesa, i messaggi perduti e la normalità sono sensazioni che misurano la nostra forza nel tenere in vita a un sogno.






Teniamo in Vita un Sogno - Incipit
Poesie - Bosco dei Platani
Bosco dei Platani
Blues Ale Publishing
Settembre 2023

Cartaceo
ISBN 979-12-81450-08-0
Pagine 137

Prezzo indicativo: € 10

E-book Kindle
ISBN 979-12-81450-10-3
Prezzo indicativo: € 3


Favole - Bosco dei Platani
Favole
Buio e Luce
Poesie - Bosco dei Platani
Poesie
Pedina
Onesto Inganno
Seconda Generazione
Prima Generazione
La Nostra Pazzia
Piccola Anima
Il Tocco della Felicità
Voce nella Notte
Hotel di Buona Speranza
Nuvole al Tramonto
Il Lago di Luce
Narrativa
Home
Poesie - Bosco dei Platani