Domenico Corna

 

Bosco dei Platani - Davide

Parte Terza - Capitolo Nono
 
  I primi anni per Davide furono periodi di grandi vittorie, ogni sforzo si trasformava in successo, ogni mattino c’era una nuova occasione da cogliere e in breve tempo progredì oltre ogni rosea previsione. La gente sorrideva salutandolo, per tutti era un esempio da imitare. Non capiva perché Laura gli avesse preannunciato una strada impervia e faticosa, quando forse la meta stava nel vincere e mostrare la propria forza nel non desistere.
  Un giorno si presentò a lui un importante uomo d’affari, gli disse che apprezzava il suo dinamismo e gli chiese di consociarsi con lui. Insieme avrebbero ampliato l’attività portando i loro affari ben oltre i confini dello stato, aprendo filiali in tutto il mondo. Lui avrebbe messo i capitali lasciandogli libera scelta sulle strategie, la logistica e il collegamento con tutte le filiali.
  Davide era incredulo da una proposta così allettante, il suo lavoro stava avendo un grande salto di qualità. Uscì dall’ufficio solo verso l’imbrunire dopo aver studiato attentamente la situazione, in breve tutta la sua vita sarebbe cambiata e doveva essere pronto.
I lampioni sulla strada erano già illuminati e, dall’altra parte del marciapiede, vicino alla siepe, due cani lo stavano attendendo mestamente e lo seguirono ad una certa distanza fino alla macchina. Davide li guardò stupito dallo specchio retrovisore fino a perderli alla prima curva.
  Quando giunse a casa, aprendo il cancello, si accorse che altri due cani erano vicino all’ingresso, lo osservavano nella stessa maniera triste dei due precedenti. Rimanevano fermi senza nessuna espressione particolare, solo il riflesso della luce del lampione mostrava i loro occhi tristi. Sorrise avvicinandosi e quando fu quasi ad un passo da loro, inaspettatamente i due cani si girarono e cominciarono a camminare lentamente verso la campagna. Davide esitò rimanendo fermo ma i due cani si girarono scodinzolando in attesa. Capì che, anche se incredibile, la loro richiesta era di essere seguiti. Così mosse qualche passo dirigendosi lentamente verso la semioscurità della campagna.

 



Inizio
Racconti

Il Lago di Luce
Nuvole al Tramonto
Bosco dei Platani
Hotel di Buona Speranza
Voce nella Notte
    Il Tocco della Felicita'
Piccola Anima

La Nostra Pazzia
Poesie

Puoi Sentirmi
Favole
Bosco di Favole
Bosco dei Platani

Parte Terza - Davide






 
           229 Pagine
           
Inedito
 manda un messaggio     American                       

 

 

Bosco dei Platani

Presentazione

 

 

Parte Prima

 

Bosco dei Platani

 

 


Parte Seconda


Laura

 

 


Parte Terza


Davide

 

 


Parte Quarta

 

Avrai il Mio Amore fino alla Fine del Tempo

 

 

 

 

 

 

 

Gli altri lavori